Braccio Monoblocco per le pale caricatrici MECALAC

 

 

• Braccio monoblocco resistente alla torsione, eccellente visibilità sugli accessori

• 46% più stretto di un equipaggiamento con tecnologia convenzionale

• Aumenta del 32% l’ampiezza dell’area di lavoro tra le ruote anteriori

• Potente cinematismo a Z con due cilindri, ben protetto

• Sollevamento parallelo ottimale e angolo di scarico regolabile sulla AS900

Braccio Monoblocco per le pale caricatrici MECALAC

Braccio monoblocco con Booster

 

 

La pressione del martinetto della benna durante la fase di strappo viene trasmessa al martinetto di compensazione. Questa azione aumenta la potenza di sollevamento (Boost). La capacità di sollevamento, durante la fase di caricamento, è così accresciuta del 30% senza incremento del consumo di carburante. Inoltre, l’angolo della benna può essere regolato meccanicamente secondo gli utilizzi (fino a 60°). Ne risultano migliori prestazioni di lavoro, un maggiore coefficiente di riempimento della benna, in particolare con l’uso di benne e accessori specifici (benna miscelatrice, falcone …)  

Braccio monoblocco con Booster

Lo sapevate ?

 

La guida di una pala caricatrice Swing MECALAC è semplice e sicuraImmaginate: ciò che potete caricare in avanti, lo potete trasportare e ruotare allo stesso tempo! Gli operatori esperti utilizzano la funzione Swing non solo per la rotazione a 90°, ma anche e più ancora per la ripartizione, la distribuzione, il livellamento dei materiali tra le strade. Si spostano e ruotano al fine di ridurre il raggio di sterzata di tutta la macchina fino a un valore veramente minimo. Nessuna pala caricatrice gommata di queste dimensioni può essere utilizzata negli spazi ristretti, tranne una caricatrice Swing con telaio rigido MECALAC.